Amsterdam Dance Event: 15-19 Ottobre 2014 | VIZI CAPITALI

Amsterdam Dance Event: 15-19 Ottobre 2014

By  |  0 Comments

La diciannovesima edizione dell’Amsterdam Dance Event (ADE) si terrà tra meno di un mese, esattamente dal 15 al 19 ottobre 2014. Negli ultimo tre anni, il principale evento mondiale dedicato alla musica elettronica ha raddoppiato le sue dimensioni, e gli organizzatori ritengono di poter mantenere il trend di crescita sopra la media anche nel prossimo futuro. Per l’edizione di quest’anno, l’organizzazione attende 350.000 visitatori da tutto il mondo.

La scorsa edizione 2013 dell’ADE, che ha battuto ogni record, ha posto al centro dell’attenzione il 25° anniversario della musica dance in Olanda attraverso una serie di eventi speciali: il lancio del libro Mary Go Wild, una mostra all’aperto, talk show, speciali eventi musicali e diverse proiezioni. I festeggiamenti dell’anniversario hanno attirato l’attenzione dei media nazionali e internazionali, e hanno sottolineato l’importante ruolo che l’Olanda ricopre nell’industria globale della musica dance. Ben 2.156 artisti provenienti da tutto il mondo si sono esibiti in 80 location allestite per l’ADE 2013.

“Il successo dell’ADE e la buona salute del settore della musica elettronica sono strettamente collegati,” ha detto Richard Zijlma, direttore dell’ADE. “La musica dance sta attualmente conquistando il mondo intero, con un numero sempre maggiore di paesi e discografici che si interessano a questo ambito. Per questo l’ADE ha acquisito popolarità, diventando un’importante piattaforma dalla quale il mondo e l’Olanda in particolar modo traggono beneficio. Non per nulla la musica dance è oggi parte importante della politica culturale del governo olandese”.

Negli ultimo diciotto anni, l’ADE è cresciuto diventando una piattaforma riconosciuta in tutto il mondo, importante per la scena dance e elettronica internazionale. Il festival è l’occasione migliore per poter intercettare le ultime mode in campo musicale e i talenti emergenti, e anche per poter ascoltare le ultime realizzazioni dei pionieri della musica elettronica e dei più famosi artisti del momento. Oltre alla folta line-up dell’ADE, l’ADE Playground offre agli appassionati di musica un vasto e vario programma diurno che comprende mostre, promozioni, po-up store e proiezioni in diverse location del centro città. Il ramo più “business” dell’ADE, l’ADE Conference, è riconosciuto come il più importante nel suo genere, presentando una vasta scelta di conferenze e opportunità di networking incentrate su musica e tecnologia, sostenibilità, nuovi talenti e istruzione.

Questi gli artisti che parteciperanno agli incontri diurni presso il Felix Meritis:

Anja Schneider (DE), Antal (NL), Armin van Buuren (NL), Bassjackers (NL), Ben Klock (DE), Ben UFO (GB), Black Coffee (ZA), Buraka Som Sistema (PT), Carl Craig (US), Chuckie (NL), Dash Berlin (NL), Detroit Swindle (NL), DJ Harvey (GB), DJ Jazzy Jeff (US), DVS1 (US), Falco Benz (NL), FKA Twigs (GB), Floating Points (GB), Four Tet (GB), François K (FR), GAIA (NL), Goldfish (ZA), Heidi (DE), Hieroglyphic Being (US), Hunee (DE), Interstellar Funk (NL), Jackmaster (GB), Jamie Jones (GB), Job Jobse (NL), John Dahlbäck (US), Jon Hopkins (GB), Joy Orbison (GB), Julio Bashmore (GB), Kevin Saunderson (US), Knarsetand (NL), Legowelt (NL), Magda (Poland), Mano Le Tough (IE), Marcel Dettmann (DE), Martin Garrix (NL), Martyn (NL), Mathew Jonson (CA), Matthew Dear (US), Max Cooper (GB), Michel de Hey (NL), Mike Mago (NL), Mind Against (IT), MR Probz (NL), Osunlade (US), Outbreak (AU), Paul Oakenfold (GB), Pete Tong (GB), Prosumer (GB), Robert Hood (US), Ron Morelli (US), Ron Trent (US), Secret Cinema (NL), Seth Troxler (US), Seven Davis Jr (US), Skream (GB), Soul Clap (US), Steve Rachmad (NL), Subp Yao (NL), Surgeon (GB), Talaboman (ES & SE), Tale Of Us (IT), Tama Sumo (DE), The Prophet (NL), tINI (DE), Tommie Sunshine (US), Tommy, Four Seven (DE), Traxx (US), Tripeo (NL), Voices From The Lake (IT), Wildstylez (NL), William Kouam Djoko (NL) e Young Marco (NL).

Questi gli artisti che si esibiranno:

A Made Up Sound (NL), Adam Beyer (SE), Adana Twins (DE), Afrojack (NL), Alan Fitzpatrick (GB), Alex Bau (DE), Andy Moor (GB), Axel Boman (SE), Ben Sims (GB), Benny Rodrigues (NL), Black Asteroid (US), Black Sun Empire (NL), Blacknecks (GB), Blawan (GB), Bugge Wesseltoft (NO), Butch (DE), Camo & Krooked (AT), Catz ‘N Dogz (PL), Chase & Status (GB), Chris Liebing (DE), Christian Smith (SE), Danny Daze (US), Dave Clarke (GB), David August (DE), Davide Squillace (IT), De Sluwe Vos (NL), Deep Dish (US), Derrick May (US), DJ Koze (DE), DJ Pierre (US), DJ Rush (US), DJ Stingray 313 (US), DJ W!LD (FR), Dollkraut (NL), Dominik Eulberg (DE), Dubfire (US), DVS1 (US), Eats Everything (GB), Extrawelt (DE), Funkinevil (Kyle Hall & Funkineven) (US & GB), Gaiser (US), Gary Beck (GB), Green Velvet (US), Gregor Tresher (DE), Gui Boratto (BR), Guti (AR), Guy Gerber (IL), H.O.S.H. (DE), Hardwell (NL), Henrik Schwarz (DE), Hot Since 82 (GB), Joey Beltram (US), John Digweed (GB), Joris Voorn (NL), Joseph Capriati (IT), Julian Jeweil (FR), Karenn (GB), Karotte (DE), KiNK (BG), Kollektiv Turmstrasse (DE), Kölsch (DK), Kryder (GB), Laurent Garnier (FR), Loco Dice (DE), Lunice (CA), Maceo Plex (US), Maetrik (US), Marcel Vogel (NL), Marcellus Pittman (US), Martin Buttrich (DE), Matador (IE), Max Graef (AU), Maya Jane Coles (GB), Michael Mayer (DE), Monika Kruse (DE), Mount Kimbie (GB), Nic Fanciulli (GB), Nicky Romero (NL), Nicole Moudaber (GB), Nina Kraviz (RU), Noisia (NL), Nuno dos Santos (NL), Oscar Mulero (ES), Pan-Pot (DE), Pleasurekraft (US), Popof (FR), Rebekah (GB), Recondite (DE), Ricardo Villalobos (CL), Robag Wruhme (DE), Rødhåd (DE), Rustie (GB), Sasha (GB), Scuba (GB), Shadow Child (GB), Solomun (DE), Speedy J (NL), Stefano Noferini (IT), Stephan Bodzin (DE), Super8 & Tab (FI), Ten Walls (LT), The Magician (BE), Tom Trago (NL), Truss (GB), Zoot Woman (GB) e altri ancora.

Info su www.amsterdam-dance-event.nl